Mostra Matematica‎ > ‎ARCHIMEDE‎ > ‎

La spirale di Archimede


Il piatto ruota con velocità costante.

La punta della matita si muove di moto rettilineo uniforme.

La combinazione di questi due moti crea una traccia a spirale: la spirale di Archimede







COSTRUZIONE DELLA SPIRALE DI ARCHIMEDE DATO IL PASSO m.


Tracciare una retta r.

Segnare su di essa il segmento OH uguale al passo m della spirale che si vuole costruire.

Dividere il segmento in un numero qualsiasi di parti uguali (Ad es. 8).

Centrando il compasso in O con raggio OH descrivere una

circonferenza e dividerla nello stesso numero di parti uguali (8) di OH, determinando i punti 1’,2’,3’,4’,5’,6’,7’,8’ coincidente con 8. Unire questi punti con O.

Centrare in O con raggio O1 e descrivere un arco di circonferenza che intersecherà O1’ in A; quindi con raggio O2 tracciare l’arco che intersecherà O2’ in B e così via. Accordando i punti A,B,C,D,E,F,G, si otterrà il primo giro della spirale.



La spirale di Archimede è una curva trascendentale.


Comments